Invalsi

Cosa fa

In attuazione del D. Lgs n. 62/2017, le prove INVALSI sono  d’Italiano, Matematica per le classi II e V e in aggiunta d’Inglese per le classi V .

Il docente con incarico di Referente INVALSI ha il compito di:

  • effettuare un controllo del materiale INVALSI;
  • effettuare un controllo del materiale contenuto delle cartelline INVALSI, una per ciascuna classe, da consegnare ai docenti somministratori;
  • presenziare la riunione preliminare;
  • coordinare lo svolgimento delle Prove INVALSI;
  • fornire supporto ai docenti e al personale di segreteria.

I docenti somministratori sono tenuti a

  • partecipare alla riunione preliminare nella giornata di somministrazione e ritirare il materiale necessario predisposto;
  • rendere conoscenza in modo approfondito delle procedure descritte nel manuale del somministratore prima della data prevista per la somministrazione;
  • procedere alla somministrazione dei fascicoli
  • assicurarsi che ciascun allievo riceva in modo corretto i materiali appositamente predisposti;
  • somministrare le prove nel modo indicato nel manuale del somministratore;
  • assicurarsi che la somministrazione avvenga nei tempi stabiliti;
  • presenziare fino al termine del percorso della prova degli alunni che fruiscono di tempi aggiuntivi;
  • alla fine della somministrazione, raccogliere tutti i fascicoli (sia quelli compilati che quelli eventualmente inutilizzati);
  • vigilare e coordinare nel rispetto delle modalità correlate alla somministrazione delle prove secondo le indicazioni operative;
  • sistemare la documentazione in maniera ordinata all’interno della cartellina;
  • consegnare la cartellina completa di tutta la documentazione al dirigente scolastico o a un suo delegato.
Visitatori di questa pagina :229
Oggi: 1
Totali Visitatori del sito : 159692

Ulteriori informazioni

Referenti INVALSI